Attrici e attori di “Unita”: “Stasera andiamo tutti davanti ai teatri chiusi”

L’associazione invita ad andare davanti alle sale oggi 22 febbraio dalle 19.30 alle 22.30 per lasciare testimonianze rispettando le norme anti-Covid. L’hashtag è #facciamolucesulteatro  

Particolare dell’immagine dal sito della Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo - U.n.i.t.a.

Particolare dell’immagine dal sito della Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo - U.n.i.t.a.

“Il Teatro è di tutti. Ne sentiamo la mancanza, è spento. Per questo, lunedì 22 febbraio tra le 19.30 e le 21.30, i teatri torneranno dopo un anno ad illuminarsi”. Con questa dichiarazione l’associazione Unita (anzi U.n.i.t.a., Unione Nazionale
Interpreti Teatro e Audiovisivo) invita a una manifestazione nel rispetto delle misure anti-Covid per ricordare l’emergenza dello spettacolo con migliaia di tecnici, maestranze e artisti senza possibilità di lavoro e con una società che non può rivedersi nella forma-spettacolo della prosa, della danza e della musica. Come documenta un efficace e drammatico reportage sull’Espresso di ieri 21 febbraio, a firma di Francesca De Sanctis e dal titolo “Rider o cartomante? Cosi sì reinventa chi lavorava in teatro”, tanti lavoratori dello spettacolo per vivere sono passati al momento ad altri lavori, precari va da sé: rider, coltivatori di orti urbani, sarti …  
 
L’associazione invita tutti ad andare davanti ai teatri che aderiscono (clicca qui per la lista in via di arricchimento) “e lasciare, a riprova della propria silenziosa testimonianza, una foto, un breve video, un messaggio. Aggiungete l’hashtag #facciamolucesulteatro, indicando città e nome del teatro, postate (stories o feed) e taggate @associazioneunita su Instagram. Noi condivideremo tutte le testimonianze di amore per il teatro sulla nostra pagina, che diventerà contenitore di immagini e pensieri”. L’hashtag è #facciamolucesulteatro.

Raccomandazione utile: “L’Associazione Unita invita i propri iscritti ad attenersi puntualmente, nell’esecuzione dell’iniziativa, alle disposizioni anti covid previste dalla normativa vigente. L’Associazione si dissocia da qualsiasi azione, da chiunque posta in essere, che possa arrecare pericolo anche a terzi e che contravvenga a leggi vigenti. l’Associazione, pertanto, sin d’ora si dichiara estranea e non responsabile in caso di contravvenzione alle predette disposizioni”.

Clicca qui per il sito dell’associazione e le info